Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK
CONDIVIDI
ATTENTI AL
PLAGIO

TESILINKFAI IL CHECK ALLA TUA TESII SEGRETI DEL SOFTWARE ANTIPLAGIO DEI DOCENTI

TesiLink è la versione sviluppata appositamente per gli studenti universitari (laureandi) dello stesso software che utilizzano ormai molti docenti per effettuare controlli antiplagio di tesi, relazioni, elaborati scritti.

Costo promozionale

Al fine di promuovere questo nuovo strumento, il servizio TesiLink ha un costo di lancio estremamente contenuto:

Analisi e linkografia Tesi I Livello: 4,88 €

Analisi e linkografia Tesi II Livello: 9,76 €

Analisi e linkografia Tesi Dottorato: 14,64 €

Come funziona TesiLink?

Con un solo click, TesiLink compone automaticamente la bibliografia (linkografia) di un qualsiasi documento (da una a "enne" pagine).

Il software analizza ogni periodo del documento (per esempio della tua tesi) e lo confronta con tutte le pagine web di libero accesso, identificando con precisione tutte le parti prese da Internet, siano esse all'interno di un documento o semplicemente di una pagina di contenuti.

Esempio:

Se copi una definizione
da Wikipedia

+

e la incolli nella tua tesi


+

TesiLink identifica
il testo e la fonte




Non solo, ma della pagina o del documento che hai copiato, TesiLink identifica anche la percentuale.

Esempio:

La pagina Internet o il documento scaricabile (un file pdf) che riporta similitudini con il testo della tua tesi è composto da 5.000 parole. Di quelle 5.000 parole sono presenti nella tua tesi 500 parole: 500/5.000 = 10%
Dunque nella tua tesi stai utilizzando il 10% di quel documento

Cos'è la linkografia che TesiLink fornisce?

Lo stesso processo viene ripetuto per ogni corrispondenza (similitudine) che TesiLink individua nella tua tesi.
TesiLink analizza tutto il tuo documento e ti restituisce la bibliografia della tesi, fornendoti l'elenco dei link in ordine d'importanza, come vedi nell'esempio a fianco.
Ogni similitudine viene pesata in relazione al testo originale, che in questo caso sarà la tua tesi, che hai deciso di analizzare tramite TesiLink.

Il peso viene misurato in percentuale.

Esempio:

La tua tesi è composta da 100.000 parole.
Nella tua tesi è presente un paragrafo tratto da Wikipedia di 5.000 parole.
5.000/100.000 = 5%
Dunque nella tua tesi esiste un 5% di testo da citare tratto dal link http://www.wikipedia.it/marketing

Nel caso riportato qui a fianco, il testo originale è pari al 71% mentre per il restante 29% è necessario controllare se sia necessario citare in nota e bibliografia i passaggi elencati, in particolar modo quelli contrassegnati dal bollino di colore rosso fino a quelli contrassegnati da quello di colore giallo.

1
http://www.tesionline.com/__PDF/3216/3216p.pdf 32.3%
2
http://www.tesionline.com/__PDF/3216/3216b.pdf 6.9%
3
http://utenti.multimania.it/learningsources/Popp... 5.8%
4
http://utenti.multimania.it/learningsources/Popp... 4.2%
5
http://www.pol-it.org/ital/rileggendofreud/lezio... 3.2%
6
http://www.psychiatryonline.it/ital/rileggendofr... 3.2%
7
http://www.gianfrancobertagni.it/materiali/psich... 2.0%
8
http://libri.freenfo.net/5/5001020B.html 2.0%
9
http://www.readme.it/libri/5/5001020B.shtml 2.0%
10
http://www.riccardocapozzi.it/Capozzi-Validazion... 1.9%
11
http://www.pol-it.org/ital/rileggendofreud/lezio... 1.9%
12
http://www.priory.com/ital/rileggendofreud/lezio... 1.9%
13
http://www.psychiatryonline.it/ital/rileggendofr... 1.9%
14
http://libri.freenfo.net/5/5001020B.html 1.5%
15
http://www.portalefilosofia.com/antologia/mostra... 1.5%

Percentuale di testo originale: 71%

Percentuale di testo citato: 29%

La linkografia è dunque formata dall'elenco dei link (siti web e documenti Internet) che contengono frasi e paragrafi del tuo documento originale.

I link sono elencati per ordine di importanza, vale a dire ti vengono proposti per primi quelli che contengono la maggior quantità di testo - presumibilmente - da citare e di ogni link ti viene fornito il peso.

La similitudine non è data dal fatto che utilizzi le stesse parole di quella pagina Internet (o documento scaricabile) ma dal fatto che quelle parole sono concatenate nello stesso modo.

A chi si rivolge TesiLink?

A tutti coloro che sono autori di un documento originale (tesi, relazione, articolo) e che vogliano accertarsi di non appropriarsi in modo indebito del lavoro altrui.

Allo stesso tempo puoi usare TesiLink per controllare se il tuo lavoro pubblicato su Internet (commenti nei forum, articoli, tesi, relazioni, appunti, blog) è riutilizzato da altre persone e se sei stato debitamente citato


Serve aiuto? Scrivi a redazione@tesionline.it | Skype Me! Skype