ATTENTI AL
PLAGIO

TESILINKFAI IL CHECK ALLA TUA TESII SEGRETI DEL SOFTWARE ANTIPLAGIO DEI DOCENTI

Come funziona il software antiplagio dei docenti?


Percentuale da citare

59% è la percentuale di testo da citare individuata nell'intero documento.
Sarà giudicato plagio se il docente non troverà le debite citazioni delle varie fonti.

Similitudini tra i testi

Identiche: significa copia/incolla
Supposte: parte del paragrafo risulta molto simile
Accidentali: sono parti di un periodo e non sono rilevanti

Elenco dei link

Viene fornito al docente l'elenco dei link dal quale è stato tratto del materiale.
L'elenco è ordinato per importanza: appaiono per primi i link dai quali è stato tratto più testo.
Nell'esempio riportato a fianco il documento originale (la tesi esaminata), contiene il 15% del testo presente al link http://docenti.unimc.it...

Selezione delle citazioni

Il docente può selezionare ogni singolo link (spuntando l'apposita casella) e sottrarre quella parte di testo dal conteggio generale del testo da citare.
Questa azione viene effettuata se il testo è stato citato a dovere dal laureando.

Confronto tra le fonti

Per verificare che le citazioni siano state inserite correttamente dal laureando, al docente basta cliccare sul binocolo di ogni singola fonte.
In questo modo ottiene una schermata in cui i due testi sono confrontati e le parti uguali ben evidenziate.

Sotto è riportata la schermata che appare al docente quando necessita di controllare il testo della tesi con quello da cui il laureando ha preso parti più o meno importanti.
Ogni parte che risulta essere praticamente uguale (copia e incolla) è evidenziata in rosso su entrambi i documenti e i vari paragrafi sono numerati (A1 - A2 - A3...).

In questo modo diventa facile e immediato controllare se nel testo della tesi è presente la citazione e se la stessa è corretta.
In caso di assenza di citazione il testo in rosso sarà da considerarsi copiato.

In fondo alla schermata selezionando i codici (A1 - A2 - A3...) si naviga rapidamente da una similitudine all'altra.


Serve aiuto? Scrivi a [email protected]